domenica 4 gennaio 2009

Un Qipao per entrare in paradiso...


Mi defilo da tutti i convenevoli e i buoni propositi che puntualmente ogni primo dell'anno, o giù/su di li si decantano a gran voce o si scrivono a chiare lettere.. anche perchè sono tra le pochissime persone che piuttosto che sparare all'anno vecchio, invece mi sento di ringraziarlo per avermi portato sin quì, non sapendo del resto, se il nuovo sarà migliore o peggiore.. dunque nell'incertezza, preferisco festeggiare moderatamente... quasi come bere del buon rum cubano durante una buona lettura... 

Quindi, per quanto scritto, questo post lo userò per parlare di qualcosa di decisamente meno impegnativo ma sicuramente molto più appagante... la sensualità femminile..

Quale straordinaria cosa è una donna capace di muoversi nel modo "corretto", parlare nel modo giusto ma soprattutto conscia delle sue potenzialità sensuali che sapientemente sfrutta come segnali da inviare a prede inconsapevoli che non possono fare altro che subirne il fascino.. 

Mi è capitato a ridosso della sera di capodanno, di osservare una fantastica creatura (ehm... dopo mia moglie... )  entrata in ditta per effettuare alcuni acquisti dell'ultimo momento, vestita con una delle cose a mio avviso più fantastiche e sensuali di tutto l'immaginario erotico esistente ... il QIPAO.... ossia il vestito tradizionale cinese per lo più usato in particolari occasioni, che rende ogni donna (beh si tutte tutte proprio no... :)  !!!  ) quasi simile alla Madame Butterfly protagonista dell'omonima opera .. 

La fantastica creatura in questione, sebbene palermitana... e sapete quanto mi "costi" ammetterlo.. ehehe, aveva pensato bene di addobbare i suoi lunghi capelli con alcuni fili di perle che contribuivano a tenerli raccolti in alto sulla testa, permettendo a un paio di ciocche nere di pendere come gioielli dalle tempie rendendola assolutamente più dolce e quasi indimenticabile.. il Qipao era dorato con disegni floreali orientali e suppongo che sia stato propio originale, vista la magnifica fattura cui era composto... 
Ci fu uno scambio di sguardi... poi un sorriso.... purtroppo null'altro visto che il dovere mi reclamava a gran voce..

Vi assicuro che per un amante della cultura orientale quale sono io, oltre che estimatore dello stesso Qipao, vederlo indossato all'improvviso in un contesto lavorativo, mi ha proprio dato una sensazione particolare, e sicuramente la conferma che il mondo orientale sa proprio come godersi la vita..

Ricordo di averlo proposto ad una persona, una volta, e la stessa rifiutò perchè erroneamente considerato come un simbolo di schiavitù della donna verso l'uomo.. cosa assolutamente errata... forse perchè le cosiddette Geishe o schiave d'amore, usano indossarlo per far felice il loro uomo e commemorarne l'unione.. 

Certo è che per me regalare un Qipao ad una donna, significherebbe al contrario, considerarla come una padrona della quale conseguentemente esserne schiavo.... e sicuramente ricordarla per tutta la vita... 


27 commenti:

intrigantipassioni ha detto...

E' un post molto bello.
Sei riuscito a trasmettermi le sensazioni che hai avuto vedendo quella creatura. Insomma, sei riuscito a far traspirare la stessa sensualita' che hai "respirato" tu...
Posso capire quanto un "semplice" abito (aiutato anche dalla sua Storia e da tutto cio' che ne comporta) possa sprigionare queste bellissime sensazioni.
Una lettura bellissima per cominciare l'anno... Altro che i buoni propositi... che dopo il 6 gennaio finiscono nella pattumiera insieme ai resti del cibo e le calze rotte...
Grazie per aver condiviso, guerriero :-)

Bruja ha detto...

bello questo post...
Tutte le culture sono affascinati secondo me...e dovrebbero essere amate per quello che sono...per il luogo dove si sono sviluppate...e non bisognerebbe giudicarle con la pekllicola sugli occhi dovuta alla nostra cultura: una gheisha è quanto di più bello ci sia in giappone...e gli occidentali la paragonano spesso a ben altro...
ah...buon 2009 allora, che sia almeno bello come il 2008...:-)

Kniendich ha detto...

Intrigantipassioni... Grazie per le tue parole...
Provare una emozione è spesso, più difficile che descriverla.. ma è giusto lasciare sempre un segno del suo passaggio...

Si, Bruja, è vero.. tutte le culture sono affascinanti proprio perchè diverse da noi..
L'Oriente, poi, l'ho sempre visto come un mondo nel quale immergersi .. ottimo per cambiare la propria vita ...

JANAS ha detto...

oh...meno male, pensavo di trovare la solita befana, con nasone e stracci!

Bisogna effettivamente riconoscere la grazie e l'eleganza delle culture orientali;
a me piace anche come si vestono le indiane, il loro modo di scivolare leggero mentre camminano, la morbidezza delle vesti, l'intensità del loro sguardo, eccolo là, già ti stai ad immaginare una donna indiana che entra nella tua ditta, con i tipici veli e ornamenti e l'abbigliamento tipico per inscenarti una bella danza del ventre?
Per il calcolo delle probabilità ....è quasi impossibile...per il calcolo delle possibilità tutto è possibile ...basta volerlo!
heheheh intanto beccati una caro saluto da sta befana!!
un abbraccio!

Il Massimo ha detto...

Auguri ....
.
.
.
.
Befano guerriero.

Nadia ha detto...

Bentornato Kni, con il tuo solito ed insolito modo di porti, ci sei mancato.
Ho un Qipao nell'armadio nero con ricami dorati che difficilmente indosserò nuovamente, ma se lo farò sarà per una esplicita dichiarazione d'amore :-)

Kniendich ha detto...

No, Janas, niente befane... anche se forse vestite così... :)
Comunque, tranquilla, non immagino nulla se non con gli occhi della realtà... prendo atto delle bellezze indiane e ... aspetterò che facciano il loro ingresso in ditta... anzi in ufficio visto che passo li il tempo maggiore.. :)

Ricambio l'abbraccio...


Grazie Massimo.. lo prendo come un complimento.. eheh
Cari auguri anche a te..


Nadia... se mi dici così potrei anche dichiararmi subito.. eheh :)

orchy ha detto...

Come dichiararti subito???? uhmmmmm..dimentichi che tu sei mio??? ahahahaha guerriero furbo...
A chi avresti proposto il qipao?
Mi fai morire...ahahaha

P.s.... ci siamo capiti...:-)
Ahhhh queste donne orientali...

Kniendich ha detto...

Orchy... meno male che sul finale .. ci siamo capiti.. se no mi toccava rifare tutto ex novo... :)

Si, ha rifiutato... peccato..

Un bacio... tutto tuo.. :)

orchy ha detto...

....forse aveva altre doti per tenerti legato a sè.... e tu non le hai permesso di dimostrartelo...:-)))
La donna non è la bambolina nelle mani di un uomo...provocazione sana questa èèè?!:-)

Un bacio... tutto tuo...:-D e grazie per il mio :-)))

orchy ha detto...

Io per un far perdere la testa ad un uomo ....esempio...ahahahahaha...nooo, non te lo posso dire...:-)

Kniendich ha detto...

Orchy... Sembrerebbe che di quella persona tu ne sappia più di me... :) oppure è solo un tentativo ... (un pò maldestro.. eheh) per impersonificare qualcuno che si sarebbe voluto essere ma ... di cui magari si sono perse le tracce.. ??! :).. Mah.. chissà..

E poi.. quel... modo di far perdere la testa ad un uomo... viene dopo... solo dopo la penetrazione mentale ... quella simile ad un tarlo... ma un tarlo per essere completo deve avere il corpo e la testa.... forse invece, tu credi che per far perdere la testa ad un uomo basti solo un preconcetto?? Beh non è per tutti così.. ci sono uomini e... Uomini.. modestamente..

Ottima provocazione, la tua.. per questo ho sempre amato parlare con te..

Ti voglio bene.. :)
Un bacio.. alla francese.. ;)

orchy ha detto...

Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
La traduzione la sai:-)))
Tesoro mio caro è proprio di quello che parlavo io...
Per far perdere la testa ad un uomo non serve un corpo e tanto meno un abito fatto a kimono...gne gne...
Quando entri nella mente di una persona non c'è nulla da fare, puoi combattere, puoi usare tutta la razionalità che vuoi ma difficilmente riesci a farne a meno...
Ecco perchè non serve qipao o kimono...
Che poi al tarlo sia indispensabile un corpo e una testa...ok ci sta ma il mio uomo deve essere felice con il vestito che desidero io e che mi fa stare bene con me stessa.
Non posso indossare il kimono per te se indossandolo mi sento ridicola o provo senso di inferiorità...o tu indosseresti una gonna e un top di paillettes per farmi contenta e dimostrarmi che sono unica e mi ami alla follia?

Nu vasu...alla siciliana...;-)
P.S Il bacio alla francese in privato peròòò..ahahaha insomma lo sai che son timida:-))

Kniendich ha detto...

Si,Orchy, questo lo so... e non è stato mai messo in discussione..
La seduzione, però passa da molte vie, alcune possono essere strette, corte o forse più lunghe, ma tutte servono ad arrivare alla meta.
Entrare nella mente di una persona non è cosa da poco, e quando succede, so benissimo che non è per un vestito... nessuno dice questo, nè che sarebbe potuto succedere o che sia successo...

Dietro questo semplice e allo stesso tempo complesso capo di abbigliamento, ci sono centinaia di considerazioni, spesso errate come quello che sol perchè si indossa, si diventa o ci si accosta ad una sorta di schiava sottomessa all'uomo.. il chè non è solo sbagliata come definizione ma anche inopportuna, soprattutto quando l'oggetto del desiderio è non un corpo, ma un sentimento.

La seduzione è soggettiva ed insindacabile... e ogni donna dovrebbe adeguarla nei confronti dell'uomo che ha difronte, così viceversa l'uomo verso la donna... mai e poi mai un concetto così importante può andar bene per tutte le donne o per tutti gli uomini.. è proprio questo che volevo dire..

Vedi.. io credo che quando un uomo ama una donna e vuole conquistarla, prima di tutto vuole essere a sua volta da lei conquistata, prova ne è il fatto che molte unioni finiscono velocemente dopo aver passato una notte o un periodo di intense passioni...
E' come un puzzle che necessita di tutti i pezzi per poter essere completo e resistere agli attacchi del tempo che inesorabile logora un rapporto..

Un semplice Qipao, per me, è uno di quei tasselli che formano il quadro di una seduzione prima di tutto mentale della quale io stesso potrei esserne "vittima" prima ancora di poter capire che sia io a voler condurre il gioco delle parti, prima di essere consapevole di quanto sto portando avanti.. e donarsi alla seduzione di una persona che "ti è entrata dentro mentalmente" va al di là di ogni concetto giusto o sbagliato che sia, che possa far minimamente pensare che uno dei due , in questo caso la donna, solo perchè indossa un vestito particolare, possa essere sottomessa alla persona che sta cominciando ad amare...
...mai e poi mai l'uomo che riconosce la donna come un "tarlo" di cui prima accennavo, la donna che gli è entrata dentro mentalmente, può considerare ella stessa sottomessa a lui.. semmai è lui stesso che si rende conto di esserlo nei suoi confronti...

Non sono una persona facile.. lo so.. e soprattutto quando amo, non amo come una persona qualunque.. anche se questo può voler dire capovolgere alcuni luoghi comuni che la massa considera corretti... ma io no..

Di un bacio non bisogna mai vergognarsi.. perchè viene sempre dal cuore... anche se alla francese.. ;)

Ti voglio bene.. :)

orchy ha detto...

Ti adoro quando riesci a "tirar fuori" tutto il "bello" che c'è dentro di te...:-)

Ti voglio bene anch'io... :-)

Kniendich ha detto...

..E tu Orchy.. sai benissimo come fare.. eheh :)

Due baci... due..

Dual ha detto...

Concordo pienamente su tutto cio' che hai scritto..L' universo femminile e' davvero un mistero..
Un saluto ed una buona giornata.
Dual

Capitano ha detto...

Le cose -e le persone- belle si fanno guardare, non c'è che dire.
Al giorno d'oggi è difficile trovare donne, ma anche uomini, che abbiano davvero gusto, raffinatezza: quel fascino che conquista anche quando non si è propriamente belli.
Sarà anche una questione di gusti: la moda di oggi è molto vistosa, essenziale, fa vedere tutto senza lasciare spazio all'immaginazione.
Non dimentichiamo che l'eros, la sensualità, sono tutti meccanismi mentali, è lì che deve scattare la molla!

BUENA VIDA

Lone Wolf ha detto...

Beh.. io l'ho regalato.

Non è andata benissssssimo a dirla tutta.

Ma finchè è andata... BABBA BIA (raffreddore incipiente)!!

Lode al qipao.

Ed al tuo post ben più che interessante.

Orchy, nulla capisce, come non manco di ricordarle in quest'ultimo periodo.

Ave atque vale.

(Qualunque cosa significhi, ma vedo che sono in buona compagnia) :D

Il Massimo ha detto...

Adesso mi costringi a perdere delle compagne di viaggio nella blogsfera ponendoti una domanda.
Ma non hai l'impressione che le cosiddette donne evolute ed emancipate curino poco questo ed alri aspetti che le rendono più desiderabili?
Ciao.

intrigantipassioni ha detto...

... impegnatissimo, lo so... anch'io :-)
pero' ogni tanto mi piace passare da te... :-)

orchy ha detto...

@ Lone Wolf:
E per fortuna ci sei tu a ricordarmelo...ahahahaha un bacio caro:-)

Kniendich: Amòòò...ti aspetto... in particolar modo su Odi et amo...:-)

Viva el qipao...? Giammaiiiiii ;-) alla faccia del Lupo...

Ragazza dei Sogni ha detto...

Ciao Kniendich! Come va ?
Lo sai cosa penso io del Qipao vero? :)
Ci ho scritto su, il mio primo post qui su Blogger, e ne ho una collezione, di Qipao...

Da fine novembre sto mettendo su (con tanta calma e poco tempo e molta fatica) un blog su Wordpress, dove ho trasferito tutto il materiale del vecchio blog di qui, e qui su Blogspot mi trovo ora ad un altro indirizzo (vedi profilo), e questo ora lo sto arredando e ci sto ripostando i primi articoli, mi spiace che vadano persi, perché il vecchio lo chiuderò definitivamente, lì non ci sono nemmeno entrata più da novembre quando ne ho esportato il contenuto.
Comunque è un'impresa improba rifare tutto daccapo, codice, look e post... Per ora salvo i vecchi, fra poco spero di poter ricominciare a scriverne... un po' mi manca, scrivere di film, e sono ferma da troppo tempo. Mi mancano anche molti di voi, ma ho anche trovato un'ecatombe, ora che sto creando il nuovo blog: tanta gente è sparita, non ci sono i blog, o sono fermi da mesi e mesi...

Per questa estate è in previsione l'acquisto di un Qipao nuovo :) Del resto...ne prendo uno ogni estate da qualche anno, è uno dei miei abiti preferiti ! Ciao carissimo, un bacione.

orchy ha detto...

Qua sempre fermi al qipao siamo...mmmm...problemi a capire come si indossa? O altro? :-)))))

intrigantipassioni ha detto...

... Aspettiamo il tuo prossimo gioiello... :-)

Capitano ha detto...

Questo qipao ti ha lasciato il segno... :D

BUENA VIDA

NikkoHell ha detto...

Chissà se la tipa col qipao sapeva anche giocare a Go. Peccato non poterlo appurare.